Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - voci - lucia minetti - biografia

Voci

- bio
Lucia Minetti
foto Bricalli
Lucia Minetti - Biografia


Sito: www.luciaminetti.com

E-mail: booking@luciaminetti.com

Strumenti: Mezzosoprano

Cantante, performer e didatta. È molto stimata per la grande personalità interpretativa, la sensibilità, il timbro della sua voce, l’intensità e la qualità dei live.
È la solista prediletta di grandi autori di area jazz, classica, contemporanea, canzone d’autore, di grandi scrittori che le hanno dedicato musiche e liriche e di registi teatrali e coreografi con cui ha spesso collaborato come interprete dal vivo in scena o come interprete di colonne sonore in studio.
Tra le collaborazioni più significative quelle con: Mauro Pagani, Giorgio Gaslini, Paolo Conte, Mauro Ermanno Giovanardi, Daniele Di Gregorio, Emanuele Segre, Furio Di Castri, Gianni Coscia, Sentieri Selvaggi, Gianluca Petrella, Nicola Conte, Carlo Boccadoro, Nicola Campogrande, Fabrizio Berlincioni, Dario Voltolini, Dario Voltolini, Andrea Moricone, Valter Malosti, Michela Cescon, Teatro Franco Parenti, André Ruth Shammah, Susanna Beltrami.
Interprete del singolo e del video del Dj Nicola Conte “Kind of sunshine” per Emi-Blue Note, alcune sue interpretazioni sono state scelte per il cinema dal regista Silvio Soldini per la colonna sonora del film “Brucio nel vento” (Emi- colonna sonora di Giovanni Venosta) e per le prestigiose compilationi “Corso Como 10” e “A Story of jazz” Emi/Blue Note.
Tra gli ensemble di musica contemporanea con cui ha collaborato: Sentieri Selvaggi, Parmajazz Frontiere, Orchestra Gon, Orchestra AMJ e Musicamorfosi.
Da sempre viene chiamata a cantare all’interno di progetti musicali o teatrali di jazz contemporaneo, teatro-canzone, teatro contemporaneo, musica contemporanea, oltre ai progetti di repertorio jazz di autori come Kern, Arlen, Porter ecc..
È attenta alla produzione artistica di compositori e autori di varie generazioni e provenienza musicale da cui viene chiamata a collaborare. È stata chiamata a cantare in progetti dedicati alla poesia e la letteratura tra cui uno dedicato ad Attilio Bertolucci (musiche di Roberto Bonati), uno dedicato a Eugenio Cirese, che ha vinto il premio per la poesia del Ministero alla Cultura (Musiche di Roberto Barone), uno dedicato a Pasolini (Roberto Bonati - andato in scena al Festival Internazionale del Cinema di Città del Messico) uno dedicato a Moby Dick Melville (musiche di Roberto Bonati) uno al personaggio di Lady Macbeth di Sheakespeare (Roberto Bonati) due a Auden (Le sette età – Martin Mayes e Orae Canonicae - Claudio Fasoli). Tutti questi lavori sono stati registrati su cd e pubblicati. Ha cantato dal vivo e su cd i leader e i songs di Giorgio Gaslini, alcuni dei quali le sono stati dedicati così come due brani dedicati a lei e al chitarrista classico Emanuele Segre per il cd di Lucia Minetti dal titolo “Malìa”.
E ancora ad alcuni lavori teatrali del regista Valter Malosti tra cui “Ophelia” con Lucia Minetti, Michela Cescon, Roberta Bosetti e Barbara Altissimo con drammaturgia di Malosti su vari testi tra cui l’Amleto di Sheakespeare e musiche di Carlo Boccadoro. Ha interpretato la colonna sonora dello spettacolo “Storia di Doro” di Valter Malosti con Michela Cescon e Oreste Valente con drammaturgia di Donatella Musso.
È stata chiamata a cantare composizioni ispirate o arrangiamenti di alcune opere o brani di repertorio classico come uno studio su Tancredi e Clorinda di Monteverdi (Roberto Barone), Porgie and Bess di Gershwin (Roberto Bonati), uno sulla Carmen di Bizet per lo spettacolo “Ukio-e, il fluire di una stella” della coreografa internazionale Susanna Beltrami con l’ètoile Luciana Savignano (consulenza musicale di Sandro Dandria), oltre a vari lavori su compositori come Kurt Weill, Gershwin e Cole Porter (con Gianni Coscia, Roberto Bonati, Giorgio Gaslini).
Ha partecipato all’Opera “Mister O” di Gaslini ed è stata la prima voce del quitetto vocale “Le Pause del Silenzio”.
Il fisarmonicista Gianni Coscia le ha dedicato un tango dal titolo “Tanghetti”. Quasi quindici gli anni di collaborazione con il pianista e compositore Giorgio Gaslini con l’incisione di vari cd e varie produzioni musicali live. Nel 2004 Lucia Minetti e Gaslini hanno inciso un cd in duo a nome di Lucia Minetti dal titolo “Elle” con brani di Porter, Gershwin, Kern e altri.
Con progetti musicali propri, o in collaborazione con progetti di altri musicisti, ha tenuto concerti e tours anche in Grecia, Tunisia, Marocco, Singapore, Thailandia, Australia, Germania, Svizzera, Francia, Belgio, Lussemburgo, Inghilterra, Indonesia, Messico.
Ha partecipato a vari programmi radiorai come Mattinotre, Farenheit, Radio3 suite, di Radio Popolare, e diverse altre emittenti. All’uscita del cd “Malìa” con arrangiamenti di Furio di Castri e Mauro Negri intervistata dalla rivista portoghese Expressus e dalla tv portoghese in occasione del conferimento del Patrocinio dell’Ambasciata del Portogallo al suo cd “Malìa”. Lo stesso cd è stato programmato da radio sudamericane. I suoi dischi sono stati recensiti sui principali quotidiani, periodici e riviste specializzate e sono stati spesso cd del mese sulla rivista Audiophile Sound. Si è esibita per la tv inglese ABC sullo stesso palco con la cantante Des’ree (Life). Canta in italiano, inglese, francese, portoghese, brasiliano. I suoi dischi sono stati programmati su radio argentine e colombiane, sulla tv portoghese oltre che sui circuiti europei e sono distribuiti anche a Hong-Kong, Taiwan, Corea del Sud, Indonesia, Malesia, Giappone.
Lucia Minetti impronta i suoi interessi artistici su un repertorio elegante e raffinato di canzoni d’autore (autori classici della canzone italiana e nuovi autori) con arrangiamenti jazz, sul repertorio jazz, sullecanzoni francesi con arrangiamenti curati, spesso in chiave jazz ma anche su evocative performances di soli suoni e improvvisazioni vocali in ensemble con altri musicisti, piuttosto che su base o a voce sola nell’ambito del teatro, di colonne sonore di film e mostre, installazioni,nell’ambito di progetti di interazione con danza, teatro, arte. Senza soluzione di continuità tra musica colta e popolare ridisegna un’interpretazione intensa e ricca di fascino della canzone, cadenzando melodie, testi e evoluzioni vocali di nuovi spunti personalissimi e significativi anche grazie ai codici espressivi che appartengono al suo mondo e alla sua ricerca musicale.
È direttore artistico e organizzatore di rassegne, concerti, eventi.
Ha creato l’etichetta discografica “eau de Musique”/ SONY/IRD per la quale ha inciso tra gli altri il noto pianista greco Vassilis Tzabropoulos.
Come autrice ha curato su incarico della Rai la realizzazione e la registrazione alla sede Rai di Roma di 5 puntate monografiche su Amalia Rodrigues per il programma Farenheit RAI RADIO 3.
Ha compiuto un approfondito studio sulle figure artistiche dellle cantanti Barbara e Amalia Rodrigues alle quali ha dedicato i cd “Mormoro l’amore” (con gli arrangiamenti di Daniele di Gregorio e in collaborazione con il Dipartimento di Francese dell’Università Statale di Milano) e Malìa (con gli arrangiamenti di Furio di Castri e Mauro Negri - con Gianluca Petrella, Mauro Negri, Furio di Castri, Emanuele Segre, Marco Remondini e il Patrocinio Ambasciata del Portogallo).

Aggiornato a 2010