Youtube Twitter Facebook
italiano print send send Skype
activities - collaborazioni e partenariati -

CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE PIERO FARULLI PRIMA EDIZIONE

25 October 2014 - 30 April 2015

la neonata Associazione sorta in omaggio a Piero Farulli - presieduta da Adriana VerchianiFarulli - ha già messo in campo diverse iniziative di sostegno per i giovani musicisti; in particolare propone oggi il Concorso Internazionale di composizione per potenziali quartetti d’archi junior, al quale anche il Cemat ha dato il suo appoggio, 

CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE PIERO FARULLI
Prima Edizione

Art. 1 L’Associazione Piero Farulli - la musica un bene da restituire, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, il patrocinio del Comune di Firenze e in collaborazione con l’Orchestra della Toscana, bandisce il primo

CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE PIERO FARULLI

Art. 2 Il concorso è riservato a composizioni originali per quartetto d’archi (due violini, viola, violoncello), destinate a giovani musicisti fra i 10 e i 17 anni. Scopo del concorso è favorire un rinnovato interesse degli autori per il repertorio quartettistico e la sua funzione didattico-formativa, costituendo un repertorio di nuove opere concepite secondo due tipologie progressive di impegno tecnico:
a) Livello di difficoltà strumentale primaria o media
b) Livello di difficoltà avanzata

Le partiture potranno prevedere parti staccate facilitate e/o versioni semplificate /alternative.

Art. 3 Saranno ammessi al concorso lavori inediti di compositrici e compositori di qualsiasi nazionalità e di qualsiasi età. Le composizioni dovranno pervenire secondo le procedure di seguito elencate e dovranno essere accompagnate da un testo in italiano o inglese che espliciti motivazioni e finalità didattiche.

Art. 4 Le partiture possono essere inviate secondo due modalità:
A) Copia in formato digitale PDF, da inviare come allegato al seguente indirizzo:
concorsocomposizione@associazionepierofarulli.com. Nel caso che la dimensione del file da inviare fosse superiore a 1 MegaByte si richiede l’utilizzo del sistema wetransfer.com.
B) Copia in formato cartaceo da inviare tramite posta ordinaria alla casella postale Concorso di composizione Piero Farulli casella postale numero 1481 - Firenze 7 - 50122 FIRENZE (IT). Le partiture inviate non verranno restituite e rimarranno nell’archivio dell’Associazione Piero Farulli, a fini documentali.
In caso di lavori che presentino caratteri grafici o simboli inediti, gli autori dovranno fornire tabelle esplicative per un corretto intendimento dei segni.
Nel caso che le partiture vengano selezionate per l’esecuzione, al compositore verrà chiesto l’invio delle parti staccate per i singoli strumenti.

Art.5 In aggiunta alla composizione, e indipendentemente dalle modalità di invio, va allegato il modulo di iscrizione compilato con le seguenti informazioni:
- Nome, cognome, luogo e data di nascita, nazionalità, indirizzo, indirizzo e-mail, numero telefonico
- Durata della composizione (massimo 12 minuti)
- Dichiarazione di accettazione delle regole del concorso
- Dichiarazione dell’autore attestante che la composizione presentata è inedita e mai pubblicamente eseguita. Nel caso di compositori in possesso di esclusive editoriali si richiede di allegare una dichiarazione d’impegno ai fini di apporre sulla partitura la dicitura: Opera composta per il Concorso di composizione Piero Farulli, la musica un bene da restituire, prima edizione 2015
- Dichiarazione di consenso e gratuità alla pubblica esecuzione, alla eventuale ripresa audio e video della composizione, alla sua trasmissione, all’archiviazione del materiale realizzato e al suo utilizzo per una eventuale pubblicazione discografica; in ogni caso senza richiedere compensi se non quelli relativi al diritto d’autore
- Dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali del partecipante al concorso (D. Lgs. 196/03 - Codice in materia di Privacy)
- Curriculum artistico e di studi
- Fotografia recente
- Fotocopia di un documento di identità

Il modulo di partecipazione è scaricabile dal sito dell’Associazione:
www.associazionepierofarulli.com

Art. 6 La Giuria internazionale, presieduta da Giacomo Manzoni, sceglierà il vincitore cui aggiudicherà il premio di Euro 3.000,00 che si accompagnerà alla prima esecuzione a Firenze, nell'ambito della rassegna internazionale Play it! promossa dall'ORT, nel giugno 2015. La composizione vincitrice sarà pubblicata da Casa Ricordi quale primo volume della costituenda biblioteca Piero Farulli per la didattica del quartetto d’archi.

La giuria ha facoltà di non assegnare il premio.
La giuria potrà segnalare altre opere che presentino aspetti di particolare interesse (max 3) per la eventuale pubblicazione nell’ album edito da casa Ricordi.
Qualora tra i concorrenti figurassero allievi o ex-allievi di un membro della giuria, questi si asterrà dalle votazioni; in tal caso il voto del presidente o del membro più anziano varrà per due.
L'esito della selezione sarà pubblicato sul sito dell’Associazione Piero Farulli e sui siti dell’Orchestra della Toscana/Cemat/Associazione Nazionale Critici Musicali; sarà inoltre comunicato personalmente ai vincitori.

Art. 7 I lavoro vincitore del premio o finalisti potranno esser segnalati per esecuzioni pubbliche da parte dei giovani quartetti promossi dall'Associazione Piero Farulli. L’opera vincitrice sarà pezzo d’obbligo del laboratorio per giovani quartetti d’archi che si terrà nel 2016 a Cremona a cura dell’Associazione stessa.
Su richiesta dell’Associazione le esecuzioni potranno essere trasmesse in Live Streaming su RadioCEMAT.

Art. 8 I lavori e la relativa documentazione dovranno pervenire entro e non oltre il 15 Aprile 2015. Sulla busta dovrà chiaramente essere indicato
“Concorso internazionale di composizione Piero Farulli”.
In caso di spedizione del materiale tramite posta ordinaria dall’estero si prega di specificare che il valore del contenuto inviato è commercialmente nullo, per evitare spese doganali aggiuntive.(Esempio da indicare sulla busta: “Descrizione del contenuto: documenti per audizione privi di valore commerciale”).

La segreteria del concorso è presso la Fondazione Orchestra Regionale Toscana, via Verdi 5 - 50122 Firenze.

Le decisioni della Giuria saranno rese pubbliche entro il 5 Giugno 2015.

Art. 9 La Giuria si riserva la facoltà di non utilizzare i materiali pervenuti qualora non rispondessero ai requisiti richiesti.

Art. 10 Le decisioni della Giuria, la cui autorità è riconosciuta dai candidati per il fatto stesso di concorrere, sono inappellabili.

Art. 11 La domanda di partecipazione e la presentazione delle opere al concorso comporta da parte dell’autore l’accettazione delle norme sopraindicate.
La mancata osservanza delle norme come indicato comporta la decadenza di qualsiasi diritto derivante dalla partecipazione al concorso.

Art. 12 Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Firenze.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.associazionepierofarulli.com
oppure scrivere a info@associazionepiero farulli.com  

 

DOCUMENTS